Innovazione digitale

La capacità della Banca di offrire soluzioni digitali innovative ai propri clienti ha impatto sulla qualità del rapporto banca-cliente, sull'accessibilità dei servizi e sul livello di efficienza nel loro utilizzo. Allo stesso modo, la crescente digitalizzazione dei processi interni incide sul grado di efficacia ed efficienza del processo di vendita, con effetti significativi per la Banca e per i dipendenti e agenti della rete di vendita.

Il Gruppo Banca IFIS, consapevole della crescente centralità delle soluzioni digitali per lo sviluppo del business, definisce gli obiettivi di evoluzione delle infrastrutture ICT in coerenza con gli obiettivi strategici, come definito dalla Politica di Gruppo per la pianificazione strategica in ambito ICT. Gli investimenti previsti nel Piano Strategico 2017-2019 hanno l’obiettivo di ampliare l'offerta dei prodotti su canali di vendita interamente digitali, di migliorare la user experience per tutte le tipologie di utenti coinvolti e di razionalizzare e digitalizzare i processi interni.

 

   

Già oggi la Banca mette a disposizione una serie di strumenti e soluzioni digitali che migliorano l’esperienza dei clienti:

  • tutti i clienti retail di Banca IFIS (rendimax e contomax) possono utilizzare, oltre al servizio di Internet Banking, la firma digitale per svolgere diverse operazioni, tra cui l’apertura di un conto e la richiesta di una carta di pagamento;
  • nell’ambito di Banca IFIS Impresa sono a disposizione il portale IFIS Online per i clienti del Factoring e la piattaforma “Ti Anticipo” (www.tianticipo.it) nella quale e aziende che lavorano con la Pubblica Amministrazione, attraverso la registrazione delle fatture certificate, possono agevolmente richiederne l’anticipo e monitorare in modo costante lo stato delle proprie pratiche;
  • il portale “CrediFamiglia4You” (www.credifamiglia4you.it) dedicato ai clienti dell’Area NPL, attivo da dicembre 2017, permette di monitorare la posizione creditizia e consentirà, in un secondo momento, di effettuare i pagamenti direttamente online;
  • nel settore Leasing vi sono due portali dedicati rispettivamente ai clienti di IFIS Leasing (myhome.bancaifisimpresa.it) e di IFIS Rental Services (clientautolease.ifisleasing.it), in cui è possibile ritrovare tutte le informazioni relative alla propria pratica, dalla documentazione iniziale ai fogli informativi alle fatture digitali. L’unificazione dei portali è prevista per il 2018.

Il Gruppo Banca IFIS è inoltre impegnato nella progressiva digitalizzazione dei processi interni, volta ad accrescere l’efficienza aziendale, a ridurre il rischio operativo e a raggiungere una migliore efficacia nel processo di vendita:

  • gli agenti dell’Area NPL dispongono di tablet e di un’applicazione dedicata, che prevede l’uso di firma grafometrica per l’accettazione in tempo reale dei piani di rientro concordati con i clienti, mentre per il call center è disponibile lo strumento del vocal order;
  • IFIS Leasing ha adottato nel settore Transportation il sistema della strong authenticaton tramite “One Time Password“ (OTP), la firma digitale più avanzata ad oggi, prevedendo nel 2018 l’estensione a tutti i settori;
  • trasversalmente a tutte le Aree di business sono stati adottati sistemi di Customer Relationship Management e processi di Data Certa Digitale;
  • è stata portata avanti l’evoluzione degli strumenti in dotazione al personale della Banca con l’obiettivo di agevolare la flessibilità del lavoro, ad esempio attraverso la progressiva sostituzione dei telefoni fissi con smartphone per tutta la popolazione aziendale e una maggior estensione l’utilizzo dei laptop.

Per coordinare e guidare le diverse attività legate allo sviluppo dei progetti che si contraddistinguono per una forte componente digital e innovativa, è in corso di sviluppo all’interno della funzione ICT un “competence center” dedicato, che va ad aggiungersi alla Digital Factory (nata all’inizio del 2016) e all’area Web Innovation che si occupano, rispettivamente, della digitalizzazione dei processi interni e dello sviluppo di soluzioni legate alla customer experience e al web design.

Politiche e altra documentazione di riferimento

  • Politica di Gruppo per la pianificazione strategica in ambito ICT
Factsheet
2017

Prezzo 31/12/2017 €40,77

Yield 2,45%

Market Cap €2.2bn

Dividendo €1/azione

Naviga per intero

PRINCIPALI EVIDENZE

Milano (IF.MI)

Fitch, BB+ outlook stabile

Prezzo
al 31/12/2017
€40,77

Yield
al 31/12/2017
2,45%

Market Cap
al 31/12/2017
€2.2bn

Dividendo
 
€1/azione

BACKGROUND

  • Banca IFIS (IF.MI) è un player nella finanza specializzata, con focus sul finanziamento delle PMI grazie ad un’offerta completa di soluzioni, dal credito commerciale a breve termine, alla finanza a medio e lungo termine fino alla finanza strutturata.
  • Banca IFIS è inoltre leader nel mercato NPL italiano ed è presente nel settore dei crediti fiscali.
  • Il Gruppo ha un modello di business solido e diversificato, che permette di raggiungere risultati eccellenti in termini di profittabilità e di qualità creditizia.
  • Sono tre i pilastri che guidano le decisioni del management: profittabilità, liquidità e capitale.
  • Fondata nel 1983 by Sebastien Egon Fürstenberg, attuale Presidente, Banca IFIS è quotata alla Borsa di Milano (segmento Star) dal 2003, con una capitalizzazione di €2.2 miliardi alla fine del 2017.
  • L’istituto ha acquisito l’ex Gruppo Interbanca nel 2016, Cap.Ital.Fin S.p.A. all’inizio del 2018 e sempre nel 2018 ha annunciato l’acquisizione di Credifarma S.p.A.
  • Per quanto riguarda la raccolta, la Banca ha lanciato con successo nel 2008 il conto deposito online rendimax; nel 2017 ha completato l’emissione di un bond Tier 2 da 400 milioni, annunciando anche un programma EMTN da €5 miliardi di euro.

Andamento azionario

MDI - Contribuzione per settore

Totale impieghi
Eu Mn

NPL gestiti ed acquistati
(valore contabile lordo) - Eu Bn

Andamento azionario
MDI - Contribuzione per settore
Totale impieghi<br />Eu Mn
NPL gestiti ed acquistati<br />(valore contabile lordo) - Eu Bn

OPPORTUNITÀ DI CRESCITA FUTURE

  • Banca IFIS è ben posizionata per continuare a capitalizzare, attraverso l’acquisizione dei portafogli di NPL, nella ristrutturazione dei bilanci delle banche in Italia e nel resto d’Europa
  • Focus continuo sul credito alle micro, piccole e medie imprese che è meno competitivo, e che le banche tradizionali hanno difficoltà ad erogare.
  • Creazione di valore dall’acquisizione dell’ex Gruppo Interbanca, finalizzata a fine novembre 2016.
  • Completamento dell’offerta di soluzioni alle PMI
  • L’acquisizione porta competenze di valore, dimensione e capitale al Gruppo.
  • Sviluppo nel finanziamento delle diverse catene di produzione in Italia.
  • ONGOING: nel 2018 focus sulle acquisizioni di Credifarma (finanziamento delle farmacie italiane) e Cap.Ital.Fin S.p.A. (cessione del quinto)

Quattro anni di crescita
solida e costante

Azionariato

Quattro anni di crescita<br />solida e costante
Azionariato

Risultano evidenziati nel grafico gli azionisti di Banca IFIS che possiedono direttamente o indirettamente strumenti finanziari rappresentativi del capitale con diritto di voto di Banca IFIS in misura superiore al 3%, o superiori al 2% per gli azionisti che risultano anche Consiglieri della Banca.

Nota Integrativa consolidata
Download Center