Sezione 2 – Le commissioni - Voci 40 e 50

2.1 Commissioni attive: composizione

Tipologia servizi/Valori31.12.201631.12.2015
a) garanzie rilasciate38102
b) derivati su crediti--
c) servizi di gestione, intermediazione e consulenza:558-
1. negoziazione di strumenti finanziari--
2. negoziazione di valute--
3. gestioni di portafogli359-
3.1. individuali359-
3.2. collettive--
4. custodia e amministrazione di titoli--
5. banca depositaria--
6. collocamento di titoli--
7. attività di ricezione e trasmissione ordini--
8. attività di consulenza--
8.1 in materia di investimenti--
8.1 in materia di struttura finanziaria--
9. distribuzione di servizi di terzi199-
9.1. gestioni di portafogli--
9.1.1. individuali--
9.1.2. collettive--
9.2. prodotti assicurativi199-
9.3. altri prodotti--
d) servizi di incasso e pagamento9872.101
e) servizi di servicing per operazioni di cartolarizzazione165-
f) servizi per operazioni di factoring53.56557.738
g) esercizio di esattorie e ricevitorie--
h) attività di gestione di sistemi multilaterali di scambio--
i) tenuta e gestione dei conti correnti1.1291.120
j) altri servizi2.9642.113
 Totale59.40663.174
     

2.2 Commissioni passive: composizione

Servizi/Valori31.12.201631.12.2015
a) garanzie ricevute(202)(183)
b) derivati su crediti--
c) servizi di gestione e intermediazione:(96)(75)
1. negoziazione di strumenti finanziari--
2. negoziazione di valute--
3. gestioni di portafogli:--
3.1 proprie--
3.2 delegate da terzi--
4. custodia e amministrazione di titoli(96)(75) 
5. collocamento di strumenti finanziari--
6. offerta fuori sede di strumenti finanziari, prodotti e servizi--
d) servizi di incasso e pagamento(2.956)(2.480)
e) altri servizi(15.041)(1.653)
Totale(18.295)(4.391)
 

La voce altri servizi include per 12,5 milioni di euro le commissioni up-front relative alle cartolarizzazioni factoring, leasing e lending sottoscritte nel mese di dicembre 2016 come meglio commentate nella Parte E della presente Nota integrativa; inoltre la voce si riferisce a commissioni derivanti dall’attività di intermediazione di banche convenzionate, dall’attività di altri mediatori creditizi e da commissioni riconosciute a factors corrispondenti.