Governance e servizi

Il settore Governance e servizi fornisce ai settori operativi le risorse finanziarie ed i servizi necessari allo svolgimento delle attività dei rispettivi business. Nel settore confluiscono, fra le altre, le risorse necessarie allo svolgimento dei servizi delle funzioni di Controllo, Amministrativo-contabili, Pianificazione, Organizzazione e ICT, nonché le strutture preposte alla raccolta, alla gestione e all’allocazione ai settori operativi delle risorse finanziarie. I dati esposti includono quanto rinveniente dall’ex Gruppo GE Capital Interbanca non allocato sui singoli segment.

 

DATI ECONOMICI
(in migliaia di euro)
31.12.201631.12.2015VARIAZIONE
   ASSOLUTA%
Margine di interesse(22.868)47.639(70.507)(148,0)%
Commissioni nette(1.046)(586)(460)78,5%
Dividendi e attività di negoziazione4.942125.599(120.657)(96,1)%
Margine di intermediazione(18.972)172.652(191.624)(111,0)%
Rettifiche di valore nette su crediti e altre att. finanziarie(4.356)(8.977)4.621(51,5)%
Risultato netto della gestione finanziaria(23.328)163.675(187.003)(114,3)%
 
DATI ECONOMICI TRIMESTRALI
(in migliaia di euro)
4 trim. 20164 trim. 2015VARIAZIONE
   ASSOLUTA%
Margine di interesse(12.193)4.740(16.933)(357,2)%
Commissioni nette(506)(28)(478)1.707,1%
Dividendi e attività di negoziazione1531.122(969)(86,4)%
Margine di intermediazione(12.546)5.834(18.380)(315,0)%
Rettifiche di valore nette su crediti e altre att. finanziarie(357)(728)371(51,0)%
Risultato netto della gestione finanziaria(12.903)5.106(18.009)(352,7)%
 

Il margine di intermediazione del settore include il contributo del portafoglio titoli al margine di interesse, per un totale di 12,1 milioni di euro rispetto ai 190,0 milioni nel corrispondente periodo del 2015; tale calo è dovuto alla riduzione dello stock dei titoli in portafoglio (374,2 milioni di euro al 31 dicembre 2016 contro 3.221,5 milioni di euro a fine 2015.).
Nel periodo sono stati realizzati utili da cessione di titoli per 5,5 milioni di euro.
Quanto alla raccolta retail Rendimax (pari a 4,5 miliardi di euro rispetto ai 3,1 miliardi di euro del 31 dicembre 2015), il costo si attesta a 1,50% rispetto a 1,24% di dicembre 2015, in crescita per effetto dell’introduzione delle nuove scadenze a 3, 4 e 5 anni nonché a seguito di alcune campagne promozionali volte a supportare i livelli di raccolta in vista della conclusione dell’operazione di acquisizione dell’ex Gruppo GE Capital Interbanca.

Le rettifiche di valore nette su attività finanziarie disponibili per la vendita, che ammontano a 4,4 milioni di euro al 31 dicembre 2016 (9,0 milioni di euro a fine 2015), sono riferite a rettifiche di valore apportate a titoli di capitale non quotati, per tener conto delle evidenze di perdite durevoli emerse in sede di valutazione (impairment).

 

DATI PATRIMONIALI
(in migliaia di euro)
31.12.201631.12.2015VARIAZIONE
   ASSOLUTA%
Attività finanziarie disponibili per la vendita374.2293.221.533(2.847.304)(88,4)%
Attività finanziarie detenute sino alla scadenza---n.a.
Crediti verso banche1.393.35895.3521.298.0061361,3%
Crediti verso clientela7.561103.997(96.436)(92,7)%
Debiti verso banche503.964662.985(159.021)(24,0)%
Debiti verso clientela5.045.1365.487.476(442.340)(8,1)%
 

I crediti verso la clientela del settore Governance e Servizi si assestano a 7,6 milioni di euro in diminuzione rispetto allo scorso esercizio (-92,7%) e rappresentano sostanzialmente il saldo della marginazione legata alle operazioni di pronti contro termine passivi sulla piattaforma MTS con controparte Cassa Compensazione e Garanzia; il decremento è conseguente alla riduzione delle consistenze del portafoglio titoli.

 

DATI PATRIMONIALI
(in migliaia di euro)
31.12.201631.12.2015VARIAZIONE
   ASSOLUTA%
Crediti in sofferenza----
Inadempienze probabili----
Esposizione scadute----
Totale attività deteriorate nette verso clientela----
Crediti in bonis netti7.561103.997(96.436)(92,7)%
Totale crediti per cassa verso clientela7.561103.997(96.436)(92,7)%
 
KPI31.12.201631.12.2015VARIAZIONE
   ASSOLUTA%
Totale RWA settore263.512(2)25.256 (1)238.256943,4%

(1) Dato riesposto rispetto a quanto originariamente pubblicato.
(2) RWA del settore Governance e servizi include per il 2016 la partecipazione IFIS Rental Services, società non finanziaria consolidata  con il metodo del patrimonio netto e non rientrante nel Gruppo bancario a fini di vigilanza.